Menù
  • Accessori per sedie a rotelle

    Su Queraltó mettiamo a tua disposizione pezzi... Leggere di più
    Su Queraltó mettiamo a tua disposizione pezzi di ricambio ed accessori per sedie a rotelle per anziani e disabili. Borse, cinture, cuscini e molto altro! Leggere meno
  • Sedie a rotelle elettriche

    Sedie a rotelle elettriche per muoverti in... Leggere di più
    Sedie a rotelle elettriche per muoverti in piena autonomia. Carrozzina elettrica e di facile utilizzo grazie al telecomando. Adatte per esterni e interni. Leggere meno
  • Sedie a rotelle pieghevoli

    Acquista su Queraltó le nostre sedie a rotelle... Leggere di più
    Acquista su Queraltó le nostre sedie a rotelle pieghevoli in acciaio e alluminio, Spedizioni e resi gratuiti! Leggere meno

La scelta di una sedia a rotelle porta con se diversi aspetti che bisogna prendere in considerazione: se abbiamo bisogno di una sedia a rotelle pieghevole o fissa, il tipo di materiali (sedia a rotelle in alluminio o in acciaio), l’uso a cui è destinata e se sarà l’utente a maneggiarla (sedie a rotelle elettriche) o il suo accompagnatore (carrozzina da transito). Le sedie a rotelle migliori sono quelle che si adattano maggiormente alle necessità e caratteristiche fisiche della persona in carrozzina disabili.

Presso il Gruppo R. Queraltó, la nostra ortopedia online, vogliamo offrire la miglior gamma di prodotti in merito alla qualità e al prezzo delle carrozzine per disabili, realizzate per soddisfare le necessità di movimento delle persone con mobilità ridotta. Disponiamo di una vasta gamma di sedie a rotelle per disabili economiche e accessori per sedie a rotelle.

COSA CONSIDERARE PER SCEGLIERE UNA SEDIA A ROTELLE

L’obiettivo della carrozzina disabili è quello di permettere la massima funzionalità, comodità e mobilità all’utente. Per soddisfare questo obiettivo, le sedie a rotelle ortopediche devono essere realizzate per adattarsi all’utente, non è l’utente che deve adattarsi alla sedia.

Dove usare le carrozzine per disabili

La prima cosa che dobbiamo considerare per l’acquisto di una sedia a rotelle è la finalità d’uso.
Se utilizzi le nostre sedie a rotelle in spazi interni, come un ospedale o in casa, si consiglia di usare sedie a rotelle con ruote posteriori piccole, dato che sono più strette e permettono una maggiore mobilità per i corridoi.

Al contrario, se utilizzi le nostre sedie a rotelle in spazi esterni, la scelta migliore è una sedia con ruote grandi, questo tipo di ruote garantisce un miglior movimento, poiché si tratta di ruote più grandi. Con queste ruote è possibile muoversi su terreni irregolari senza problemi.

Tipo di ruote delle carrozzina per anziani

La dimensione della ruota è legata direttamente al tipo di sedia rotelle e al luogo in cui viene utilizzata, come già detto precedentemente e, ovviamente, all’autonomia dell’utente.

Un elemento fondamentale al momento dell’acquisto di una carrozzina per anziani è se la persona che dovrà utilizzarla ha forza sufficiente o no nelle braccia per spingere la sedia o meno. Se l’utente è alla ricerca di una propria autonomia, la migliore opzione si trova nelle sedie a rotelle con ruote posteriori grandi, poiché gli permetteranno di muoversi senza problemi. Al contrario, se l’utente ha bisogno che qualcuno lo aiuti per spingere la sedia a rotelle, la migliore opzione sarà la scelta di sedie a rotelle leggere con ruote posteriori piccole.

Larghezza della carrozzina disabili

Ci sono sedie a rotelle per anziani di diversa larghezza. È consigliato acquistare una sedia a rotelle che sia minimo 2 cm più larga dello spazio che occupa la persona una volta seduta, in modo che, tra il corpo della persona e i lati della sedia, possa entrare verticalmente una mano.

Per persone molto magre, tra i 55 e i 60 Kg, la misura adatta è di 40 cm, se il peso è tra i 60 e 75 Kg, si dovrà optare per una seduta da 42 cm, e se il peso è maggiore, dobbiamo scegliere una seduta da 45 cm.

Altezza della sedia a rotelle

Schienale della sedia: se la persona ha il controllo del busto e si riesce a mantenere seduta in modo autonomo e si spinge da sola, lo schienale della sedia a rotelle deve rimanere al di sotto dell’altezza delle scapole. Se non è in grado di spingersi da sola e il controllo sul busto è minore, l’altezza dello schienale dovrà coprire completamente le scapole. Quando la persona non ha nessun controllo sul busto e non mantiene la posizione seduta, bisognerà optare per una carrozzelle per disabili che mantenga fermo il busto affinché non si muova.

Lunghezza del poggiapiedi: la distanza tra il sedile e il pavimento deve essere, come minimo, la distanza dal ginocchio fino alla pianta del piede della persona, i poggiapiedi devono trovarsi vicino al pavimento (tranne nel caso in cui la sedia a rotelle si userà, principalmente, in strada). In questo caso, sarà necessario posizionare i poggiapiedi ad una distanza tra 15 e 20 cm dal pavimento per poter superare comodamente marciapiedi e scalini.

È importante considerare le dimensioni della sedia a rotelle per garantire la comodità e l’adattamento del paziente ad essa.

Il tipo di materiale

Possiamo trovare sedie a rotelle realizzate con due tipi di materiali, acciaio o alluminio. Le sedie a rotelle in acciaio sono realizzate con un materiale più robusto ed economico, ma più pesante. Al contrario, le sedie a rotelle in alluminio sono più leggere grazie a questo materiale, quindi la sedia è facile e comoda da trasportare.

Sedia a rotelle pieghevole o rigida?

Scegliere una struttura rigida o pieghevole è un’altra decisione importante al momento dell’acquisto di una sedia a rotelle. Il telaio delle sedie con struttura rigida è molto più leggero, poiché non sono presenti giunzioni e altri elementi. Le sedie a rotelle pieghevoli, al contrario, sono più facili da trasportare, ma in queste l’utilizzo di energia è minore: in una sedia a rotelle pieghevole la potenza di spinta si riduce rispetto alle rigide.

Freni

Tutte le sedie hanno in dotazione un freno di sicurezza a pressione. Se ne hai bisogno, è possibile inserire freni a tamburo. In questo modo, le nostre sedie a rotelle seguono le esigenze della frenata indipendentemente dalla pressione o usura delle ruote.

Accessori per le nostre sedie a rotelle.

Se l’utente dovrà trascorrere molto tempo seduto sulla sedia a rotelle, insieme alla sedia è consigliato l’acquisto di un cuscino antidecubito . Questi cuscini antidecubito distribuiscono la pressione esercitata dal peso del corpo sui glutei per evitare la formazione di ferite o ematomi nei punti critici.

Per aumentare la sicurezza dell’utente, potrai trovare anche sistemi di sicurezza, come cinture addominali per sostenere l’utente in sedia a rotelle all’altezza del bacino. Questa cintura deve essere realizzata con materiale imbottito per evitare danni al paziente.

Sedia a rotelle elettrica manuale?

Ci sono situazioni che condizionano la scelta di una sedia a rotelle. Le patologie dell’utente possono indicare direttamente il tipo di sedia di cui ha bisogno.

In questo caso l’autonomia dell’utente è la cosa più importante. L’utente per utilizzare le carrozzine elettriche non ha bisogno di forza per spingersi da solo, per questo la condizione fisica dell’utente non è un fattore importante nella scelta di una sedia a rotelle elettrica, ma lo è avere i riflessi pronti e le capacità per controllarla.

Le sedie a rotelle elettriche migliorano sempre di più con la tecnologia, migliorando l’autonomia delle batterie e la comodità. Puoi trovare anche sedie a rotelle elettriche pieghevoli, che possono essere trasportare comodamente nel portabagagli di qualsiasi automobile.

Pertanto, le sedie a rotelle elettriche sono perfette per coloro che desiderano essere indipendenti, ma a causa della loro discapacità o età non sono in grado di spingere una sedia manualmente.

Molte persone anziane con mobilità ridotta hanno deciso di acquistare una carrozzina elettrica per le loro passeggiate.

Manutenzione di una sedia a rotelle

È sempre consigliabile prendersi cura di qualsiasi prodotto per aumentarne il ciclo di vita e assicurarsi che sia nuovo come il primo giorno. Compiti molto semplici e facili che possono essere svolti di routine, sono ad esempio pulire la sedia con un panno umido per rimuovere lo sporco, o passare sopra le viti nel caso in cui siano allentate. Meno coerentemente, di tanto in tanto, è consigliabile rimuovere la polvere dal telaio e dagli alberi, così come dalle parti che possono essere smontate o dai fori dove lo sporco può accumularsi.

Dopo i primi mesi di utilizzo, si dovrebbe controllare lo stato della sedia per verificarne l'usura. Controllate le ruote e i raggi per vedere se tengono saldamente, o se fanno qualche strano movimento. Controllare anche i pneumatici della sedia a rotelle per la corretta pressione, l'usura del battistrada, il battistrada... Non dimenticate di controllare anche le ruote antiribaltamento, se sono ancora in buone condizioni.

Se la sedia a rotelle è pieghevole, controllare se si chiude o si piega facilmente, in caso di sfregamento, o se il sistema di fissaggio è ancora corretto, così come lo stato del sedile e dello schienale, che non causano danni all'utente.

Dopo sei mesi, controllare se la sedia ha qualche corrosione nella vernice o qualche incrinatura, se non ci sono elementi allentati, o se è arrugginita in alcuni dei suoi assi.

Se la vostra sedia a rotelle è gravemente danneggiata, o se pensate di dover cambiare qualcosa che non è in buone condizioni, potete trovare accessori di ricambio per la vostra sedia a rotelle sul nostro sito web.