Menù

Si tratta di un dispositivo medico progettato per la somministrazione di farmaci per via inalatoria, adatto al trattamento delle malattie respiratorie.

A cosa serve un nebulizzatore


Trasforma un medicinale liquido in piccole particelle respirabili o aerosol, in modo che possa essere inalato da chi lo indossa attraverso una maschera o un boccaglio. La sua amministrazione è comoda e facile da amministrare perché viene direttamente

In questo modo è possibile somministrare un farmaco in modo comodo e semplice e farlo entrare direttamente nelle vie aeree, causando meno effetti collaterali rispetto ad altri mezzi.

Vantaggi del nebulizzatore portatile

Il nebulizzatore del farmaco permette di depositare il farmaco direttamente nelle zone colpite delle vie aeree, essendo più efficace, più veloce e con meno effetti collaterali.

Può essere utilizzato con un'ampia varietà di farmaci e combinato in un'unica nebulizzazione. Anche il dosaggio del farmaco può essere regolato, adattandolo alle esigenze del trattamento del paziente. 

Migliora la qualità della vita di chi ne ha bisogno, poiché il trattamento può essere effettuato comodamente a casa.

Tipi di nebulizzatori


Si differenziano a seconda del tipo di compressore che utilizzano per convertire il farmaco liquido in un aerosol, con tre tipi principali di nebulizzatore: nebulizzatore a compressore, nebulizzatore ad ultrasuoni e nebulizzatore a rete.

Nebulizzatore a compressore


La macchina nebulizzatrice utilizza aria compressa, generata da un compressore elettrico o a gas, per creare l'aerosol. È molto efficiente, serve per nebulizzare broncodilatatori, antinfiammatori, antibiotici e anche soluzione fisiologica. E' più rumoroso degli altri.

Nebulizzatore ad ultrasuoni


Un nebulizzatore ad ultrasuoni utilizza vibrazioni ad altissima frequenza (ultrasuoni) per convertire il liquido in un aerosol. Sono più veloci, meno rumorosi e di solito sono nebulizzatori elettrici portatili. Permettono anche di nebulizzare grandi quantità di liquido.

Tuttavia, sono meno utilizzati e non sono raccomandati per la somministrazione di farmaci, in quanto il calore generato dalla vibrazione può alterare il farmaco. Sono utilizzati principalmente per idratare le vie aeree superiori nebulizzando la soluzione salina ipertonica.

Nebulizzatore a rete


Utilizza un vaglio vibrante ad alta frequenza per convertire il liquido in un aerosol. Questo sistema permette a questo tipo di nebulizzatore di essere compatto e silenzioso.

È il modello più veloce e più efficace. Richiede una pulizia più frequente. È alimentato a batteria, quindi serve come nebulizzatore portatile.

Sono adatti per nebulizzare broncodilatatori, antinfiammatori, antibiotici e anche siero ipertonico.

Come utilizzare correttemente il nebulizzatore

Preparazione della nebbia


La cosa più importante nella preparazione è l'igiene, per evitare la contaminazione da batteri, virus o funghi che possono raggiungere le vie respiratorie. La persona che lo usa deve lavarsi accuratamente le mani prima di preparare la nebulizzazione.

Il nebulizzatore deve essere preparato poco prima di iniziare il trattamento e si deve fare attenzione a riempire il contenitore con la dose esatta di farmaco.

Nebulizzazione


Si consiglia di sedersi vicino al nebulizzatore in una posizione comoda ed eretta al momento della nebulizzazione. Con i nebulizzatori a ventilazione, si dovrebbe respirare lentamente e profondamente attraverso la bocca, facendo apnee (trattenendo l'aria) per alcuni secondi.

Affinché il farmaco sia completamente inalato e la nebulizzazione sia efficace, la maschera deve adattarsi correttamente al viso o le labbra devono essere saldamente sigillate al boccaglio.

La durata della nebulizzazione dipende dall'apparecchio e dalla dose di farmaco. Di solito 10-15 minuti.

Una volta completata la nebulizzazione, la bocca deve essere adeguatamente risciacquata con un colluttorio per rimuovere qualsiasi farmaco rimanente, soprattutto se contiene steroidi. E se avete usato una maschera, dovete anche lavarvi il viso e il naso.

Pulizia del nebulizzatore


È importante pulire accuratamente l'apparecchiatura dopo l'uso. La pulizia di ogni nebulizzatore deve essere conforme alle istruzioni del produttore.